Nonsolomamma

toc toc

a casa. elasti-pomeriggio, cercando di concentrarsi su un lavoro che richiede immersione, attenzione e astrazione. toc toc “scusa, devo solo prendere un pennarello viola” “certo sneddu. prendi pure” “fatto” “mi chiudi la porta per piacere?” “sì” … rumori infernali dal corridoio “scusa sneddu! mi chiudi per bene la porta?” “sì, ecco” … toc toc “ciao…… Continua a leggere toc toc