Nonsolomamma

25 maggio

un tempo il 25 maggio era un giorno fantastico, una meta, un respiro di sollievo, un passo dalla felicità. a volte, ai tempi del liceo, elastigirl e la sua amica kappa, per celebrare questa data di sole, non solo meteorologico, saltavano di nascosto la scuola e prendevano un treno per la liguria, destinazione camogli. compravano…… Continue reading 25 maggio

Nonsolomamma

serit arbores, quae alteri saeclo prosint

hanno detto che era gentile, empatico, ironico, irriverente, lieve, curioso, attento, democratico, appassionato, autorevole, carismatico, aperto, garbato, coraggioso. hanno detto che era un gentiluomo, che portava un loden verde che è un cappotto noioso anche se lui noioso non era per niente. che si sedeva sulla cattedra e ascoltava. che sapeva scomporre e comporre le…… Continue reading serit arbores, quae alteri saeclo prosint

Nonsolomamma

domani

domani ti avrei telefonato di mattina. o magari invece avrei aspettato fino a sera, per chiamare insieme agli hobbit, urlandoti tutti quanti una canzone dentro la cornetta, ché i coretti ci vengono benissimo. ti saresti messo a ridere, o forse ti saresti un po’ schermito perché al centro non ci stavi veramente a tuo agio.…… Continue reading domani

Nonsolomamma

di notte

ciao papà. sono io. è un po’ che non ti scrivo. ma non vuol dire niente, se non che la vita procede a spallate, nonostante te, che hai deciso di fermarti 155 giorni fa. come stai, ciccetti? strano riuscire a sentire la tua voce, in modo così fedele e nitido. sto meglio. ogni tanto affiorano…… Continue reading di notte

Nonsolomamma

109

ehilà, ciao. sono io. è un po’ che non ci parliamo.. “vieni qui. parliamoci un po’ da uomo a uomo”, mi dicevi quando ero piccola. e io mi facevo seria e mi sentivo parecchio importante. adesso però non si può più, parlarsi da uomo a uomo. e abituarsi non è facile, nemmeno dopo 109 giorni.…… Continue reading 109